lunedì, Novembre 18, 2019

Meditazioni sul Vangelo di Matteo Capitoli 8-13

Si avvisa che è stato appena pubblicato sempre dalla Casa editrice Sef il  secondo volume del commento di p.Barsotti al vangelo di Matteo. Si tratta dei cc.8-13, ossia il racconto dei miracoli, il discorso missionario e le parabole. Dato che quest’anno con l’Avvento comincia l’anno A in cui si legge proprio il Vangelo di Matteo nella s.messa domenicale l’acquisto di questo libro  rappresenta per tutti noi consacrati davvero un’occasione quanto mai propizia per approfondire sempre più il pensiero del nostro Padre Fondatore e meditare sui suoi tanti insegnamenti . Si avvisa anche che è sempre disponibile il primo volume.

La parola di don Divo ci affascina, ci stimola e ci coinvolge in maniera sempre nuova.

Molto bello quello che Barsotti ci trasmette a proposito della missione dei discepoli. La missione è una questione di identità. Gli apostoli rimangono apostoli per sempre. Sono e rimarranno per sempre coloro il Signore ha scelto, ha chiamato per nome affidando loro la missione di predicare il Regno di Dio. Nell’ istante in cui Cristo ti chiama ti dà un nome e ti affida una missione. Pensiamo a Matteo.

Proprio lui ci ha lasciato un ritratto del vero apostolo raccontando in poche righe la sua vocazione. Gesù lo vede, lo chiama e lui senza esitare un momento si alza e lo segue.

Quando il Signore ti Chiama tu acquisti una nuova identità, un nuovo essere, una nuova natura. La vocazione e la missione sono come una creazione dal nulla. Non Sono qualcosa che si aggiunge alla tua vita.

Sei quello che sei per il fatto che Cristo ti ha chiamato e ti ha inviato.