mercoledì, Giugno 26, 2019

Temere la santità… troppo santa (1959)

Dobbiamo temere della santità troppo santa, perché è difficile che non sia un vestito che l’anima si dona, è difficile che non importi un ripiegarsi su se stessi, un dare più peso a quel che appare all’esterno che a quello che realmente è.

I santi veri sono stati sempre difettosi.

Ritiro a Firenze, 15 febbraio 1959