martedì, Giugno 25, 2019

Docilità allo Spirito (1956)

Docilità allo Spirito: non intralciamo l’opera sua.
Anche le virtù possono essere d’intralcio: si cerca di far tanto bene per non far quello che il Signore vuole, che può esser anche meno, ma ci costa di più perché importa la nostra rinuncia. 

Ritiro a Settignano (FI), 15 luglio 1956