venerdì, 13 Dicembre, 2019

Casa Trasfigurazione

Via del Rossellino 7, 50135 Settignano (FI)

La casa della ‘Trasfigurazione’ è certamente la più cara tra tutte le nostre case femminili perché ha visto nascere la vita comune femminile.
Sin dai primi anni dell’apertura di casa ‘San Sergio’ si sentì l’esigenza di un’altra casa vicina ad essa che rispondesse alle nuove esigenze della Comunità in espansione. Si trovò questa casa di campagna, da ristrutturare, molto semplice e dall’insolito colore rosa, immersa nel verde riposante degli uliveti lungo la strada che porta a ‘San Sergio’, appena fuori da Settignano.

Cappella casa della Trasfigurazione
La cappella situata all’interno di Casa della Trasfigurazione.

Con l’aiuto generoso di tanti la Comunità riuscì ad acquistarla nel 1968 per potervi finalmente concretizzare il sogno di una vita comune femminile.
Realizzata al pianterreno una piccola cappella, la casa, da abitazione civile, divenne davvero una casa di preghiera. Il nome che le venne dato era ed è un programma: casa della ‘Trasfigurazione’, in relazione a una delle feste fondamentali della ‘Comunità dei figli di Dio’. Il Padre fondatore ha sempre sentito nel mistero della Trasfigurazione, molto amato in Oriente, un elemento centrale della vita non solo del Cristo, ma anche del cristiano.
Nel 1978 la presenza fissa delle due prime sorelle diede inizio a una esperienza di vita comune, nella solitudine e nel silenzio, ma tenendo sempre aperta la casa all’ospitalità.
La vita che si conduce alla ‘Trasfigurazione’ è molto semplice: preghiera liturgica e celebrazione eucaristica mattutina a casa ‘San Sergio’ sono il culmine della giornata. Da questi momenti sgorga la preghiera personale, l’adorazione, l’impegno all’ascolto della Parola, la lectio.
La casa ordinariamente non accoglie più di quattro o cinque sorelle, sia perché questo numero consente di respirare un’aria familiare, sia per lasciare un po’ di posto per i pellegrini (della Comunità e non) desiderosi di pace e di preghiera.

Come raggiungerci: