mercoledì, Ottobre 23, 2019

Casa Madonna del Sasso

“Accogliete la Parola del Vangelo come io ho accolto la Parola di Dio nell’Annunciazione”.
Questo l’invito che la Vergine Maria ha lanciato più di cinquecento anni fa (1494) dalla rupe del Sasso, apparendo alle pastorelle salite qui a pregarla, seduta sulla roccia e con in mano il libro del Vangelo. Anche noi siamo stati da lei convocati nel 1991 per fermarci al Sasso, attraverso una serie di circostanze certamente non casuali, di cui il Signore si è servito per farci dono di questa chiamata ed affidarci la custodia del Santuario.
Da allora la nostra vita di piccola comunità di fratelli di IV ramo, raccolta e scandita dalla preghiera, dal lavoro e dalla meditazione, si è intrecciata con la vita stessa del Santuario, animata dalla fede semplice di tanti pellegrini e devoti, che fanno del Sasso il centro della loro vita di comunione con Dio attraverso la consolante esperienza della maternità di Maria.

Madonna del Sasso
Santuario Madonna delle Grazie al Sasso, Via del Sasso – 50065 Santa Brigida, Pontassieve (FI)

La struttura del Santuario, risalente nella sua costruzione originaria alla fine del sec. XV, ampliata poi nei due secoli successivi, ci ha accolto con facilità e ci aiuta non poco a tener fede a quello stile di essenzialità che caratterizza la nostra vita di monaci.
Circondati dal bosco che copre tutta la montagna su cui è posto il Sasso, eppure esposti e quasi sospesi sulle valli e sulle colline maestosamente dominate dal Santuario, ci sembra di respirare il respiro stesso del creato. La nostra preghiera non infrange quel silenzio, semmai gli si unisce nell’armoniosa solidarietà tra le creature tutte, chiamate all’esistenza per magnificare l’amore e la sapienza del Creatore.

Come raggiungerci:

Via del Sasso – 50065 Santa Brigida, Pontassieve (FI)